UN SALUTO DA BERNA

Inserito il 10/07/2015 alle ore 15:21

Eccoci qui, per prima cosa mi presento per chi non mi conoscesse ancora: sono Serena, volontaria SVE in Svizzera presso ICYE e vivo a Berna da circa quattro mesi. Ma andiamo con ordine. Vorrei ripercorrere con voi la mia esperienza senza tralasciare nessun particolare.

La mia mente mi riporta al mese di marzo, al 2 esattamente. Carica di bagagli, nel vero senso della parola, ma soprattutto di aspettative ed entusiasmo, arrivo nella capitale della Svizzera, Berna. Ad accogliermi una famiglia di Riggisberg, piccolo paesino situato nella campagna svizzera. La vista sull’Oberland bernese accompagna le mie giornate fin dal primo mattino: le imponenti montagne e la natura incontaminata sono le indiscusse protagoniste dell’area in cui vivo.

Sono sincera, credo di essere stata molto fortunata ad aver incontrato la famiglia Ramseier. Vivere in famiglia ti permette giorno dopo giorno di scoprire una nuova cultura, di costruire un rapporto di amicizia unico ma anche di fare cose che non pensavi avresti mai fatto. Un esempio? Le camminate con le ciaspole sulla neve e la partecipazione assieme alla mia “mamma ospitante” ad un corso di line dance (per chi non lo sapesse è una sorta di country).

Arrivati a questo momento, vi starete chiedendo cosa faccio esattamente a Berna. Il mio SVE si svolge presso ICYE (International Cultural Youth Exchange), organizzazione non profit orientata a promuovere lo scambio culturale mediante esperienze di volontariato. Principalmente mi occupo della parte amministrativa, della gestione del programma di volontariato di breve durata in Costa Rica e dell’organizzazione di serate informative. Insomma il lavoro mi permette di spaziare in più ambiti, di avere una visione complessiva sul funzionamento di un’organizzazione non governativa e di migliorare le mie competenze linguistiche.

Lo SVE è questo ma anche molto altro: è condivisione di momenti con altri volontari, è scoperta della cultura e del territorio, è arricchimento dal punto di vista umano e sociale, è il mettersi alla prova quotidianamente, è il saper dare e al tempo stesso ricevere. Credo di essere solo all’inizio di questo lungo e ricco percorso formativo!

Intanto mi godo questi momenti e il caldo che finalmente è arrivato anche qui!

Vi mando un grande abbraccio!

 

Bis Bald und Viele Grüsse aus Bern

Serena

Volontaria Sve in Svizzera